rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Castelfranco Emilia / Via Grazia Deledda

Castelfranco Emilia, ospedale bocciato dal controllo dei Vigili del Fuoco

Nessuna conseguenza sull'assistenza sanitaria. Da lunedì prossimo saranno messe in atto le azioni per eliminare in tempi rapidi le criticità emerse in materia di sicurezza antincendio. Già previsto un investimento di riqualificazione di 7milioni

La stessa Azienda Usl di Modena informa che a seguito di un controllo ordinario svolto dai Vigili del Fuoco presso la struttura ospedaliera di Castelfranco Emilia il cui esito è stato consegnato oggi, 22 agosto, sono state riscontrate alcune criticità in materia di sicurezza antincendio. Si tratta in buona sostanza della necessità di aggiornare la documentazione riguardante la normativa tecnica sugli impianti e il piano di emergenza e di smaltire la grande mole di documenti, in particolare cartelle cliniche e pellicole radiografiche, presenti in alcuni degli archivi, potenzialmente rischiose in caso di incendio.
 
L’Ausl al fine di garantire la massima trasparenza, sia interna che rispetto all’opinione pubblica, comunica che si è già attivata per eliminare, nel rispetto dei tempi indicati le criticità indicate nel verbale d’accertamento. È importante prima di tutto sottolineare che gli adeguamenti richiesti non andranno ad incidere sull’assistenza sanitaria attualmente erogata, mentre sarà necessario uno slittamento dei tempi per la ripresa a pieno regime, precedentemente prevista a settembre, per eseguire i lavori richiesti.
 
A ciò va aggiunto che, nell’ambito dei progetti di riqualificazione e miglioramento della struttura, l’Azienda Usl di Modena aveva già previsto una serie di lavori, per un importo complessivo di circa 4 milini di euro, destinati agli interventi per adeguare nel suo complesso la struttura alla normativa in materia di sicurezza sul lavoro e prevenzione degli incendi. Alcuni dei lavori erano già stati avviati nel corso del 2012 ma, a causa del fallimento dell’impresa che si era aggiudicata l’appalto, l’attività ha registrato una dilatazione dei tempi di esecuzione. 

Nei mesi scorsi, a seguito anche del confronto con  gli Enti Locali, l’AUSL ha presentato in regione il “Piano Direttore” per l’Ospedale di Castelfranco Emilia che prevede nei prossimi anni ulteriori investimenti per circa 3 milioni di euro, per cui la somma complessiva destinata ai lavori di riqualificazione della struttura di Castelfranco Emilia ammonta a circa 7 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco Emilia, ospedale bocciato dal controllo dei Vigili del Fuoco

ModenaToday è in caricamento