rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Ossa lungo il Tiepido, si cerca l’identità tra le persone scomparse

Saman, Silvana, Francisca sono solo alcuni dei nomi delle donne scomparse nel nostro territorio e su cui si spera di far luce dopo il ritrovamento dei resti umani rinvenuti a Maranello sul percorso natura del torrente Tiepido

Da oramai una settimana sono in corso le indagini e i test per cercare di identificare la giovane donna i cui resti sono stati rinvenuti avvolti in un sacchetto di plastica lungo il percorso natura del torrente Tiepido all’altezza di Torre Maina a Maranello.

Ciò che pare evidente è che all’origine vi sia stato un crimine violento e dalle condizioni dei resti, principalmente ossa e qualche indumento, pare che il presunto delitto sia avvenuto non meno di un paio di anni fa; questo in base alla scheletrizzazione del corpo ossia l’ultima fase della decomposizione.

Da qui le ricerche si concentrerebbero sulle persone scomparse nel nostro territorio fino ad allargarsi alle province limitrofe.

Ossa umane in un sacchetto di cellophane, macabro ritrovamento a Maranello

Ossa di donna lungo il Tiepido, trovato un altro frammento

Subito si è pensato al caso di Saman Abbas, la giovane uccisa e mai più ritrovata a Novellara  nel reggiano, ma le tempistiche potrebbero non coincidere.

Successivamente si potrebbe pensare alla signora Silvana Covili, scomparsa dal modenese, più precisamente da Pavullo a fine 2021 ma oltre all’età della Covili che secondo le prima ricostruzioni con combacerebbe con la presunta età dei resti di Maranello, anche in questo caso le tempistiche della scomparsa della Covili sarebbero troppo recenti.

Da qui si prendono anche in considerazione scomparse meno recenti. In pochi forse ricordano la scomparsa della giovane Francisca Datinguinoo di cui non si è più saputo nulla dall’ottobre del 2002 . La giovane di 31 anni (al momento della scomparsa) era ospite da una cugina di Modena  dove Francisca lavorava come badante. Improvvisamente in un giorno di ottobre si sono perse completamente le sue tracce. Secondo quanto riporta il sito “Chi l’ha Visto” e le varie segnalazioni, Francisca è scomparsa nel nulla senza riscuotere l’ultimo stipendio e senza restituire le chiavi della casa presso cui lavorava. 

Vestiti da donna e un orecchino trovati insieme alle ossa lungo il Tiepido

Rimangono però tutte ipotesi e nessuna certezza ancora in merito all’identità dei resti rinvenuti il 2 aprile.

Ciò che pare certo per gli inquirenti, anche stando agli altri ritrovamenti della zona come orecchini e vestiti femminili, è che si tratti di una giovane donna.

Non vanno però dimenticati anche tutti i giovani uomini scomparsi nella provincia di Modena. Il caso più noto quello del giovanissimo Alessandro Venturelli, scomparso nel nulla dopo aver lasciato la sua casa  a Sassuolo nel dicembre del 2020,  è ancora un mistero. Poi va ricordato il caso di Cristian Casini, il 30enne di Spilamberto che una mattina di marzo del 2011 uscito di casa col suo cane non ha più fatto ritorno. Infine il caso di Mourad Rizki scomparso da Modena all’età di 27 anni e di cui i familiari non hanno più avuto notizie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ossa lungo il Tiepido, si cerca l’identità tra le persone scomparse

ModenaToday è in caricamento