Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Padre e figlia alle cascate del Golfarone ma la bambina di 9 anni precipita nel fiume

Una tranquilla gita si stava trasformando in tragedia quando la figlia di 9 anni è caduta nel fiume. Il padre l'ha salvata gettandosi anche lui ed evitando che venisse portata a valle

Padre di 32 anni e figlia di 9 anni residenti a Cavezzo (MO) in mattinata sono andati a fare una passeggiata alle cascate del Golfarone, comune di Villa Minozzo, quando la bambina, incuriosita dalle rapide si è avvicinata alla sponda del fiume ma vi é caduta dentro.

Il padre si è immediatamente gettato nel fiume per evitare che la figliola venisse portata a valle dall’acqua che in quel punto corre molto veloce.

Fortunatamente è riuscito a fermarla, ma nel tuffarsi l’uomo ha riportato diversi traumi, in particolare al torace e alla spalla. Anche la bambina ha urtato contro i sassi, in balie delle rapide e ha riportato un trauma alla colonna e al capo.

Sono circa le 12.20 e il 118 invia sul posto l’ambulanza di Villa Minozzo e la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Cusna, l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un Tecnico del CNSAS e i Vigili del Fuoco. l’equipaggio dell’elisoccorso viene sbarcato con il verricello in quanto la zona non è atterrabile.

Dopo valutazione fatta dall’anestesista i due sono stati recuperasti con il verricello e portati fino al parcheggio, dove ad attendere c’era l’ambulanza che li ha trasportati all’ospedale di Castelnovo né Monti in codice di media gravità

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e figlia alle cascate del Golfarone ma la bambina di 9 anni precipita nel fiume

ModenaToday è in caricamento