rotate-mobile
Cronaca San Prospero

Palpeggia un'amica invitata a casa per studiare, 19enne denunciato

Dovrà rispondere a tutti gli effetti dell'accusa di violenza sessuale il ragazzo di San prospero che ha approcciato in modo diretto una amica minorenne, la quale ha raccontato tutto alla famiglia e ai Carabinieri

Guai in arrivo per un giovane residente a San Prospero, che si è reso protagonista di quella che i Carabinieri hanno denunciato alla procura come un caso di violenza sessuale a tutto tondo, come prescrive la legge. Il 19enne, infatti, dovrà rispondere di fronte alla giustizia di un brutto episodio ai danni di una amica, ancora minorenne. A inizio maggio il ragazzo l'aveva invitata nella sua abitazione per un pomeriggio di studio, ma poi aveva svelato le sue reali intenzioni, con una serie di avances che si sono poi tradotte in un approccio fisico diretto, con palpeggiamenti vari.

La ragazza, che risiede in provincia di Bologna, era rientrata a casa sconvolta per quanto aveva dovuto subire e aveva raccontato tutto quanto ai genitori. Di comune accordo, la famiglia ha quindi deciso di recarsi alla stazione dei Carabinieri e denunciare l'accaduto. I colleghi dell'Arma di San Prospero hanno svolto accertamenti e sentito le parti in causa, giungendo così al deferimento a piede libero del 19enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia un'amica invitata a casa per studiare, 19enne denunciato

ModenaToday è in caricamento