rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Caduti in Guerra / Corso Canalgrande

Giardini pubblici, 143 panchine restaurate dai volontari

Consegnate alla città lunedì 4 maggio. L’assessore all’Ambiente Guerzoni: “Un esempio di senso civico. Ottenuto insieme un risultato importante per la città”

Sono tornate come nuove, grazie al lavoro dei volontari, 143 panchine dei Giardini ducali di Modena che lunedì 4 maggio sono state ufficialmente riconsegnate all’uso dei cittadini. Un ringraziamento per “la disponibilità, il grande lavoro e la competenza dei volontari” è stato espresso dall’assessore all’Ambiente del Comune di Modena Giulio Guerzoni: “Il grazie viene da tutta la città, in particolare per aver contribuito all’apertura del villaggio Expo. L’esperienza delle panchine è un esempio straordinario di come il senso civico possa superare le difficoltà economiche. Volontari e Comune hanno trovato il modo di ottenere insieme un risultato importante per la città e, contemporaneamente, costruire un valore sociale attorno alla manutenzione. Non è la prima volta che si mette in campo un’operazione simile e sono sicuro che non sarà nemmeno l’ultima”.

Alla riconsegna alla città delle panchine restaurate sono intervenuti gli assessori all’Ambiente e Volontariato Giulio Guerzoni, alla Partecipazione Ingrid Caporioni e alla Coesione sociale Giuliana Urbelli.

L’imponente lavoro di restauro è stato svolto, in coordinamento con i tecnici del servizio Ambiente, dai volontari del Comitato Anziani e orti Sant’Agnese-San Damaso; Volontari del verde Terranova; Comunità La corte (gruppo Ceis) e Cooperativa sociale Caleidos (progetto rifugiati e richiedenti asilo Mare Nostrum).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardini pubblici, 143 panchine restaurate dai volontari

ModenaToday è in caricamento