rotate-mobile
Cronaca

Papa Francesco telefona a mons. Lanfranchi in ospedale

Una chiamata del Santo Padre ha sicuramente allietato i difficili giorni della malattia dell'Arcivescovo di Modena, sotto osservazione da parte dei medici del Policlinico ormai da due mesi

Proseguono le cure di mons.Lanfranchi, ricoverato per un problema ematologico presso il Policlinico di Modena. Questa volta è però giunto un supporto in più: a sostenere il suo percorso è arrivata infatti la telefonata di Papa Francesco. Il Santo Padre ha chiamato l'arcivescovo per salutarlo, confortarlo e sostenerlo, nel percorso  terapeutico che sta seguendo da giugno scorso.

La degenza e la prova di questi mesi sono state accolte da mons Lanfranchi nella preghiera ed offerte per l'intera comunità diocesana. La cura procede secondo il protocollo stabilito dai medici e richiede che la degenza prosegua. 

"L'arcivescovo sta affrontando questo periodo di prova con la serenità che nasce dall'affidarsi al Signore nella fede - scrive la Diocesi in una nota - sente forte il sostegno della preghiera di tutti coloro che continuano a manifestargli affetto, offre  questo periodo di prova per  la Chiesa modenese, ringraziando per la vicinanza". Continuano a giungere numerose le manifestazioni di stima, affetto e le preghiere, dalla comunità della diocesi e dai luoghi dove il magistero di mons. Lanfranchi è conosciuto ed apprezzato e anche il suo letto d'ospedale è spesso meta di fedeli che intendono salutarlo e accertarsi delle sue condizioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco telefona a mons. Lanfranchi in ospedale

ModenaToday è in caricamento