rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Fiera di Sant'Antonio, le informazioni utili su parcheggi a autobus

Consigliati i parcheggi scambiatori con fermate di mezzi che portano verso il centro

Chi si recherà mercoledì 17 gennaio nel centro storico di Modena per partecipare alla fiera di Sant'Antonio, potrà scegliere di parcheggiare utilizzando i posti macchina a disposizione al Novi Park o nei parcheggi scambiatori che consentono di lasciare l’auto e arrivare alle porte del centro con l’autobus. Al Novi Park sono disponibili 1.700 posti coperti. Nella giornata del 17 è sospeso il servizio navetta.

Tra le altre aree in cui si può lasciare la vettura ci sono il parcheggio del parco Ferrari in via Emilia Ovest (per il centro bus linee 4, 5, 9 e 762  per la stazione delle corriere); parcheggio antistante l'ex Mercato bestiame in via Canaletto e via Parenti (per il centro bus 7, o 11 e); parcheggio Darsena del Naviglio (per il centro bus 3 e 10; parcheggio Cnh in via Pico della Mirandola (per il centro bus 12 e 13); parcheggio Palasport in via Divisione Acqui (da cui è possibile raggiungere le zone più vicine alla fiera con l’autobus della linea 8 che transita e ferma in Via D. Acqui alla fermata davanti al  centro commerciale I Portali; parcheggio del centro commerciale La Rotonda di via Morane (linea 5 che arriva in autostazione o linea 3 che arriva in largo Garibaldi o alla stazione ferroviaria); parcheggio via Gottardi, zona universitaria (bus 2, 7 e 9).

Nel giorno della fiera gli autobus che abitualmente percorrono via Emilia centro modificheranno l'itinerario e transiteranno sui viali cittadini.

SICUREZZA - Anche quest'anno Polizia municipale e Polizia di Stato sono impegnate nella lotta ai borseggiatori e per lo svolgimento in sicurezza della tradizionale fiera. Comune di Modena e Questura, infatti, metteranno in atto anche quest’anno una serie di iniziative per prevenire borseggi, reato che si verifica solitamente in luoghi molto affollati, nei quali i professionisti del borseggio si muovono con abilità sfilando portafogli, documenti, cellulari e altro da borse e tasche dei passanti.

Oltre al personale in divisa è stato predisposto un servizio antiabusivismo che presidierà l’area della fiera. Anche i volontari delle dieci associazioni del “Progetto volontari per la sicurezza” parteciperanno svolgendo servizi a piedi tra le bancarelle sia al mattino che al pomeriggio

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera di Sant'Antonio, le informazioni utili su parcheggi a autobus

ModenaToday è in caricamento