rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Carlo Sigonio / Viale Carlo Sigonio, 382

Parcheggio ex-Amcm, la sosta diventa a pagamento

Da maggio duecento posti a 2 euro al giorno. Gestione affidata, come previsto dal contratto, a Modena Parcheggi insieme a 160 posti in zona stazione. Allo studio un regolamento per le multe sui ticket scaduti

La pacchia è finita. Nell’area dell’ex Amcm, terminati i lavori di smantellamento della tettoia in amianto, il Comune metterà a disposizione di Modena Parcheggi 200 posti auto per la sosta a pagamento sui quali la società intende applicare una specifica tariffa oraria da definire e un’offerta pensata per chi utilizza quel parcheggio per l’intera giornata lavorativa: 2 euro al giorno.

La transizione dalle strisce bianche a quelle blu è prevista per il mese di maggio. Nella stessa zona altri 58 nuovi posti auto (più cinque per disabili) rimarranno a sosta gratuita e si aggiungeranno agli attuali 280 (più sei per disabili).

A Modena Parcheggi in via sperimentale verrà affidata dalle prossime settimane, anche la gestione dei 160 posti auto su strada a strisce blu nella zona della stazione ferroviaria che in precedenza facevano parte della gestione del parcheggio Manzo. In quei posti auto verranno applicate le attuali tariffe orarie.

Rispetto al tema della sosta oltre il limite di tempo, è allo studio un nuovo Regolamento comunale, da concordare con il gestore e da approvare in Consiglio comunale, allo scopo di introdurre per l’utente la possibilità di evitare la sanzione pagando il corrispettivo della tariffa evasa più un rimborso per le spese amministrative di annullamento della multa. Si terrà conto, insomma, delle indicazioni nazionali prevedendo, comunque, una penalizzazione per coloro che sostano oltre il termine temporale del ticket pagato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio ex-Amcm, la sosta diventa a pagamento

ModenaToday è in caricamento