rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Parco Novi Sad

Parco Novi Sad, ragazza di 13 anni ricoverata per abuso di alcolici

La giovanissima è stata soccorsa in condizioni prossime all'incoscienza. Al momento si esclude che sia stata vittima di abusi sessuali da parte dei coetanei che erano con lei

Le tribune del parco Novi Sad tornano al centro della cronaca cittadina. Ieri in tarda serata, infatti, 118 e Polizia Locale sono intervenuti per soccorrere una ragazza di 13 anni, che aveva assunto alcolici fino a che le sue condizioni non erano precipitate, rendendola quasi incapace di reagire agli stimoli e alzarsi in piedi. La giovanissima è stata portata in ospedale e si trova ancora ricoverata sotto osservazione.

La 13enne si trovava in compagnia di un gruppo di amici e del fidanzato. Alcuni testimoni hanno assistito ad effusioni sessuali tra i due adolescenti e hanno richiesto l'intervento della Polizia Locale, temendo che si stesse consumando una violenza. Al momento tuttavia, questa ipotesi sembrerebbe esclusa: per quanto il confine sia sempre molto labile in situazioni come questa, il personale sanitario no avrebbe evidenziato segni tali da configurare l'ipotesi dello stupro.

Sul caso, tuttavia, dovranno fare luce le forze dell'ordine: anche la Squadra Mobile è stata attivata per ricostruire l'accaduto. L'assunzione di alcolici da parte di una minorenne rappresenta di per sè una circostanza che potrebbe configurare un reato.

Già in passato le tribune del parco Novi Sad erano stato teatro di aggressioni e di risse tra giovanissimi. Nel 2015 il Comune aveva emesso un'ordinanza che vietava l'accesso e ancora oggi gli accessi alle gradinate sarebbero interdetti da catene. Tuttavia questo spazio continua ad essere meta di compagnie di adolescenti, in particolare durante i fine settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Novi Sad, ragazza di 13 anni ricoverata per abuso di alcolici

ModenaToday è in caricamento