rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Ex Cisa Cerdisa, partono i lavori di bonifica

Iniziano gli interventi sulla vasta area tra i comuni di Fiorano e di Sassuolo, destinata ad ospitare un centro commerciale, una porzione residenziale e un'area verde

Dopo la demolizione delle opere fuori terra degli stabilimenti ex CISA 2 ed ex CISA 6, in agosto partiranno i lavori di bonifica dei terreni.
Essendo il sito Ex CISA CERDISA molto vasto la bonifica procederà per stralci funzionali ed il primo interesserà l’area dell’ex CISA 2, una porzione dell’ex CISA 6 e una piccola area dell’area ex CISA 1. Sarà quindi interamente bonificata l’area sita in Comune di Sassuolo posta a nord di via Statale Ovest.

I lavori dureranno circa 100 giorni e prevedono la rimozione delle pavimentazioni, dei cavidotti, delle fognature, delle fondazioni, di una cisterna interrata di idrocarburi, nonché la rimozione dei materiali contaminati. Ove possibile i rifiuti saranno avviati ad impianti di recupero o trasformati in materie prime seconde, in conformità alla normativa di settore, per poi essere riutilizzati in sito per la realizzazione degli interventi infrastrutturali ed edilizi del PUA in corso di definizione. In questo modo saranno quindi contenuti al massimo i quantitativi di rifiuti da inviare a smaltimento.

In accordo con il Comune di Sassuolo nell’area sud-ovest, limitrofa al centro abitato e all’asilo, rimarrà in piedi il muro perimetrale dei capannoni, con la finalità di offrire una maggiore protezione rispetto alle polveri e al rumore che si genereranno dal cantiere. La bonifica inoltre inizierà proprio da quest’area in modo da poter sfruttare il periodo di chiusura dell’asilo e quindi arrecare minor disagi possibili. Il muro sarà poi demolito nelle ultime fasi di questo primo stralcio, approfittando di giorni festivi e comunque quando l’asilo sarà chiuso.

“Si tratta – afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Sassuolo Sonia Pistoni – di un’importante bonifica di una delle aree di recupero più grandi di tutta la regione Emilia Romagna, che permetterà di migliorare la qualità ambientale non solo di tutta la zona, ma anche dell’intera città”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Cisa Cerdisa, partono i lavori di bonifica

ModenaToday è in caricamento