Patente e documenti di circolazione falsi, denuncia e maxi multa

I Carabinieri di Pavullo hanno fermato un cittadino rumeno e scoperto che viaggiava con documenti contraffatti.Sanzione da 7.600 euro

I militari della Compagnia di Pavullo confermano ancora una volta la loro specializzazione nel controllo della documentazione relativa ai veicoli, che negli ultimi anni ha consentito di smascherare numerosi furbetti, dai semplici automobilisti alle falsificazioni più complesse legate al mondo dell'autotrasporto. Nei giorni scorsi a finire nella rete dei carabinieri è stato un cittadino rumeno di 44 anni, residente nel pistoiese e già noto, il quale è stato fermato per un controllo stradale lungo la Nuova Estense, mentre viaggiava a bordo della sua Bmw.

La verifica della patente ha fatto emergere segni sospetti, che hanno portato poi ad accertare che il documento era falso. Non solo. Anche la carta di circolazione e il documento attestante la revisione erano stati contraffatti. L'uomo ha anche rifiutato di fornire in un primo momento le proprie generalità e per questo è stato denunciato per il reato specifico, oltre che per il falso.

Insieme alle conseguenze penali che dovrà affrontare, lo straniero è stato multato per la somma considerevole di 7.600 euro per le violazioni al codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento