rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Finale Emilia

Ricostruzione: patto di amicizia tra Firenze e Finale Emilia

L'accordo firmato dai rispettivi sindaci Renzi e Ferioli: scambio di informazioni fra istituzioni in ambito culturale, artistico ed educativo. Particolare attenzione per la ricostruzione di strutture dedicate ai bambini

Lo aveva anticipato Matteo Renzi nella sua visita Modenese alla Festa del Pd di Ponte Alto e ora ha tutti i crismi dell'ufficialità: i Comuni di Firenze e di Finale Emilia hanno firmato un patto di amicizia con il proposito di perseguire e sviluppare una collaborazione efficace tra società, organizzazioni sociali e imprese per la ricostruzione.

"Nel protocollo - precisa il Comune di Finale Emilia in una nota - è previsto lo scambio di esperienze e informazioni fra istituzioni operanti nel campo dell'arte e dell'educazione, la promozione e lo sviluppo di relazioni istituzionali nel settore educativo e culturale, lo scambio di esperienze nei vari settori dell'economia, nell'area dei servizi pubblici per la comunità nei settori della salute, dei servizi sociali, degli alloggi e dei trasporti, lo scambio di informazioni ed esperienze nel settore della formazione professionale, istruzione superiore e programmi di riconversione e sulla organizzazione di formazione per il personale amministrativo. Infine, la promozione dello sviluppo di relazioni fra le istituzioni amministrative dei due Comuni". Saranno predisposti anche progetti comuni secondo le disposizioni comunitarie. Particolare attenzione sarà poi rivolta a favorire la raccolta di fondi per la ricostruzione di strutture dedicate ai bambini di Finale Emilia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostruzione: patto di amicizia tra Firenze e Finale Emilia

ModenaToday è in caricamento