rotate-mobile
Cronaca

Perdita nella diga sul Panaro, Aipo tranquillizza: “Nessun pericolo”

L'Agenzia Interregionale per il fiume Po spegne sul nascere ogni allarmismo per la fuoriuscita d'acqua visibile sull'impianto della cassa di espansione, in concomitanza con la piena del Panaro di quattro giorni fa

Nella giornata di ieri sul sito della Gazzetta di Modena è apparso un servizio sulle casse di espansione del Panaro, nel quale veniva riportato un video in cui un cittadino metteva in evidenza una fuoriuscita d'acqua nella diga che costituisce il manufatto principale delle casse di espansione del fiume Panaro, collocate poche centinaia di metri a monte rispetto a ponte Sant'Ambrogio lungo la via Emilia. Ma l'Aipo, Agenzia Interregionale per il fiume Po, è voluta intervenire subito con una nota per evitare “inutili allarmismi”, in una situazione di comprensibile già alta apprensione generale.

“In seguito di notizie apparse oggi su alcuni organi di informazione - scrive la Direzione dell’Agenzia - precisiamo che la piccola fuoriuscita di acqua da un giunto della struttura di regolazione della cassa di espansione del fiume Panaro non costituisce alcun pericolo per il funzionamento della cassa stessa e quindi per l’incolumità della popolazione”.

Aipo aggiunge poi che già oggi, come di prassi, verrà effettuato un sopralluogo tecnico e in seguito – altri impegni permettendo, aggiungiamo noi – si provvederà all'intervento di riparazione. La piccola falla è collocata proprio tra la spalla che sorregge la diga e il corpo stesso delle paratie che attraversano il fiume: un punto critico in cui l'acqua può facilmente infiltrarsi e che richiede massima attenzione, così come Aipo ha testé garantito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perdita nella diga sul Panaro, Aipo tranquillizza: “Nessun pericolo”

ModenaToday è in caricamento