Cronaca Strada di Villavara

Pescatore di 58 anni annega nelle acque del Panaro a Villavara

Dell'uomo non si avevano più notizie dal tardo pomeriggio, quando era uscito per una battuta di pesca accanto a casa. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia

E' stato ritrovato questa mattina nelle acque del Panaro, a Villavara di Bomporto, il corpo senza vita di un pescatore. Si chiamava Gianluca Cremonini, operaio 58enne residente in un'abitazione adiacente all'argine del fiume. Lascia la moglie e un figlio.

L'uomo era uscito nel tardo pomeriggio di ieri per una battuta di pesca. Non vedendolo rincasare, la famiglia ha dato immediatamente l'allarme, e intorno a mezzanotte sono iniziate le ricerche dei Vigili del Fuoco. L'attività si è protratta fino a questa mattina, quando la squadra dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco ha fatto la tragica scoperta.

E' presumibile che il 58enne, residente a pochi metri dal luogo del ritrovamento, sia accidentalmente scivolato dall'argine senza più riuscire a risalire.

Sul posto sono ancora presenti i Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato per i rilievi. La salma è stata trasportata alla medicina legale.

Le ricerche lungo il Panaro-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatore di 58 anni annega nelle acque del Panaro a Villavara
ModenaToday è in caricamento