rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca San Cataldo

Parcheggi, Piano Sosta: messi in regola circa 3.700 ztl verdi

Stipulati anche 3mila abbonamenti tra nuove zone margini, viali e lavoratori. In corso verifiche sull’applicazione delle novità e sulle segnalazioni dei cittadini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

 

Sono ormai circa 3.700 i residenti del centro storico con Ztl verde che hanno regolarizzato la propria posizione e possono transitare e sostare su strada senza rischiare a ogni passaggio dal Citypass una sanzione da 73 euro. Dopo l’inaugurazione del Novi Park, infatti, con l’avvio del Piano sosta del 6 agosto per i residenti del centro storico di Modena è previsto il pagamento di un miniticket. La quota annuale varia da 35 a 100 euro a seconda delle dimensioni del veicolo ed è possibile anche pagare solo fino alla fine dell’anno (da 16 a 45 euro). Sono circa 200 quelli che hanno fatto richiesta di modificare il proprio permesso Ztl da verde a rosso (ora sono circa 1.500), in quanto possessori di garage o di un posto auto in centro storico.

Sull’applicazione dei diversi aspetti del Piano sosta il Comune, dopo le prime settimane di rodaggio, sta effettuando verifiche, vagliando le segnalazioni dei cittadini e attuando alcuni interventi correttivi per migliorarne la funzionalità. Con l’introduzione delle nuove aree margini a pagamento (con i posti auto delimitati dalle strisce blu) è cambiato infatti anche il sistema delle tariffe: 30 centesimi all’ora per la zona dei margini esterni, 50 centesimi per i margini interni, 1 euro sui Viali, 1 euro e 50 in alcune vie molto prossime al centro storico (corso Canalgrande, piazzale Risorgimento, viale delle Rimembranze, via Cavour, via San Giovanni del Cantone) e a tariffa progressiva in piazza Roma e via Tre Febbraio: da 1 euro e 40 la prima ora a 2 euro e 50 dalla terza ora. Per soste brevi, fino a 15 minuti, comunque, il parcometro eroga un biglietto per il parcheggio gratuito: basta spingere il tasto verde per ottenerlo.

Residenti e lavoratori delle zone Viali, margini interni ed esterni possono parcheggiare negli stalli delimitati a strisce blu senza dover pagare quotidianamente la sosta oraria stipulando a prezzi agevolati un abbonamento annuale di 30 euro per i residenti (l’abbonamento della zona margini non è valido nella zona Viali) e, a scelta, mensile (a 20 euro) o annuale (a 200 euro) per i lavoratori (valido solo per la sosta in zona margini). Gli abbonamenti annuali stipulati fino a ora dai residenti della zona Viali per continuare a parcheggiare sulle strisce blu sono 489, quelli stipulati da chi vive nell’area dei nuovi margini sono 566 in quelli interni e 1.267 in quelli esterni. I lavoratori in attività commerciali e uffici delle zone a pagamento o del centro storico che hanno già sottoscritto l’abbonamento sono invece 665.

Per procedere alla regolarizzazione o per sottoscrivere abbonamenti è necessario recarsi all’Ufficio sosta del Comune di Modena, che è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e il lunedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 18 (via Santi 40, tel. 059 2032210, fax 059 2032603). Per informazioni: www.atuttasosta.itwww.comune.modena.it/piano-sosta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi, Piano Sosta: messi in regola circa 3.700 ztl verdi

ModenaToday è in caricamento