rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Castelfranco Emilia

Castelfranco, picchia la compagna davanti ai figli e resiste all'arresto

In manette un uomo di 42 anni, reo di aver colpito la compagna dopo una lite in casa e ingaggiato una colluttazione con i Carabinieri. Secondo quanto riferito dalla donna ai militari, non si tratterebbe del primo episodio di violenza domestica

I Carabinieri sono stati costretti ad intervenire in un'abitazione nel centro di Castelfranco Emilia, da dove è giunta una chiamata di soccorso. Ieri sera alle ore 22.30 una donna ha denunciato un diverbio domestico dai toni particolarmente accesi, poi degenerato in percosse. Un uomo, italiano di 42 anni, aveva infatti ingaggiato una lite per futili motivi con la compagna, 37enne originaria dell'est Europa, ma ha perso il controllo ed è passato alle vie di fatto.

La signora è stata colpita al volto, fortunatamente senza grande violenza, ma ha deciso di denunciare l'accaduto. Giunti sul posto i militari di Castelfranco hanno dovuto fare i conti con l'irruenza dell'uomo, che ha resistito all'arresto colpendo i Carabinieri con pugni e spintoni. Un comportamento che gli è valso, oltre all'accusa di maltrattamenti, anche quella di resistenza a pubblico ufficiale.

Il tutto è purtroppo accaduto alla presenza dei due figli piccoli della coppia, non nuovi a situazioni di questo genere, dato che la donna ha dichiarato di essere stata maltrattata molte altre volte in passato, senza tuttavia mai denunciare il compagno. L'uomo è stato condotto prima in caserma, poi al Tribunale di Modena, dove il giudice ha disposto il rinvio dell'udienza alla prossima settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, picchia la compagna davanti ai figli e resiste all'arresto

ModenaToday è in caricamento