Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Sbatte la testa in piscina. Nulla da fare per un 14enne di Bastiglia

Stava trascorrendo un tranquillo pomeriggio in piscina con degli amici quando a seguito di un tuffo un giovane 14enne sbatte violentemente la testa

Stava trascorrendo un tranquillo pomeriggio in piscina con degli amici quando a seguito di un tuffo un giovane 14enne sbatte violentemente la testa. 

L'incidente si è verificato sabato scorso alle piscine Casanova di San Prospero. Adam Doussad 14 anni di Bastiglia, si trovava in piscina insieme ai suoi amici poi la tragedia. Gli amici dichiarano di aver visto il corpo di Adam emergere dall’acqua privo di sensi. Subito i compagni lo hanno tirato fuori dall'acqua e i bagnini della struttura hanno dato il primo soccorso. Sul posto sono subito giugnti  i sanitari arrivati con ambulanza e automedica e dopo 40 minuti di rianimazione il 14enne aveva ripreso a respirare ma le condizioni risultavano ancora critiche. 

La scorsa notte Adam non ce l'ha fatta e intorno alle 23 è deceduto.

Secondo una prima ricostruzione pare che il ragazzo abbia battuto la testa contro il fondo, o il bordo della vasca, dopo un tuffo, tuttavia al momento non si esclude neppure la pista del malore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbatte la testa in piscina. Nulla da fare per un 14enne di Bastiglia

ModenaToday è in caricamento