Strano ma vero: migliora la qualità dell'aria di Modena

Positivi i primi dati del 2013 in merito alla concentrazione di polveri nell'aria probabilmente grazie all'intervento del maltempo: a gennaio e febbraio ridotto il numero di superamenti rispetto lo scorso anno

Modena è al settimo posto in Regione per qualità dell’area. Dati indubbiamente migliori rispetto al 2012. Entriamo nel dettaglio. Parliamo di concentrazione di PM10 nell’aria, dove PM10 sta per l’insieme di polvere e fuliggine presenti nell’aria. Nei primi due mesi del 2013 si è verificata una interessante riduzione del numero di superamenti dello standard rispetto allo stesso periodo del 2012: 26 giornate rispetto alle 50 registrate l’anno scorso. Dunque da ottobre 2012 a febbraio 2013 i giorni di superamento nella provincia modenese sono stati 65, dato nettamente in calo rispetto a quello relativo al periodo ottobre 2011-febbraio 2012, quando i superamenti registrati furono ben 117. Mentre nell’anno in corso non è stato ancora raggiunto il valore limite di superamento di 35 giorni (limite previsto dalla normativa europea e nazionale), nel 2010 lo sforamento era stato registrato già il 23/2, nel 2011 l’8/3, nel 2012 il 20/2. A Bologna mercoledì scorso c’è stato un importante incontro tra la Regionee gli Enti sottoscrittori dell’Accordo di programma sulla qualità dell’aria 2012-2015, firmato a luglio. Oltre all’individuazione di questi segnali incoraggianti sull’efficacia delle azioni messe in campo, durante questo confronto è iniziato anche un percorso che porterà alla nascita del primo Piano regionale per la qualità dell’aria. “Occorre partire dalle città e dai cittadini, da una pianificazione sostenibile e dimensionata sui reali bisogni, dichiara l’assessore regionale all’Ambiente e alla Riqualificazione urbana Sabrina Freda, attenta alla mobilità e che eviti il consumo di suolo e la dispersione insediativa”. “L’invito è esteso anche alle aziende, ha concluso l’assessore, che mettono in pratica politiche di sostenibilità e a quelle che vogliono applicarle per conferire al proprio marchio una matrice ecologica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Licenziati due dipendenti della Polcart, i colleghi minacciano lo sciopero

Torna su
ModenaToday è in caricamento