rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Stradello Mauro Capitani

Stradello Capitani, apre la passerella sulla ferrovia

Da giovedì 27 settembre nuovo attraversamento soprelevato per pedoni e ciclisti: l'opera verrà inaugurata sabato 29 settembre alle 12 alla presenza del sindaco Giorgio Pighi, l'assessore Daniele Sitta e i presidenti delle circoscrizioni 3 e 4 Alberto Cirelli e Antonio Carpentieri

Da giovedì 27 settembre ciclisti e pedoni potranno attraversare la ferrovia che divide in due stradello Capitani utilizzando la passerella sopraelevata servita da due ascensori. Un’opera attesa da tempo dai residenti della zona che, grazie a questa apertura, ridurranno di molto i tempi di spostamento da e verso il centro città. Sabato 29 settembre, alle 12, il sindaco Giorgio Pighi, l'assessore Daniele Sitta e i presidenti delle circoscrizioni 3 e 4 Alberto Cirelli e Antonio Carpentieri, inaugureranno ufficialmente l’opera insieme ai cittadini.

La passerella ciclo-pedonale realizzata in stradello Capitani, nell’ambito dei lavori ed opere legate alla linea ferroviaria ad alta velocità consente di collegare le due porzioni di strada interrotta dalla ferrovia Modena-Verona. La passerella, posta ad una quota di circa 8,5 metri, è servita a due ascensori che hanno dimensioni tali da consentire l’ingresso di due utenti con le loro biciclette. In caso di guasto dell’ascensore, per coloro che dovessero trovarsi sulla passerella è stata realizzata una scala di sicurezza. L’accessibilità e garantita al ponte è garantita anche ai disabili.

L’esigenza di collegamento tra le due porzioni di via Capitani nasce dalle difficoltà incontrate dei soggetti più deboli (bambini, anziani e disabili) residenti sul lato est nel recarsi verso la scuola di Sant’Anna e verso i servizi di quartiere. Le alternative all’auto erano rappresentate da un percorso ciclo-pedonale più lungo e con attraversamenti stradali difficoltosi. Dopo aver analizzato le possibili soluzioni di collegamento attraverso un sottopasso ferroviario lungo 35 metri, i tecnici hanno deciso di realizzare una passerella con accesso anche tramite ascensori.

L’opera è stata progettata e realizzata da uno staff di progettisti che hanno cercato di adottare soluzioni e materiali che consentissero il suo migliore inserimento nel contesto territoriale circostante, evitando la creazione di zone chiuse ed in “ombra” così da rendere più gradevole e sicuro il suo utilizzo. L'impegno economico rientra nelle opere accessorie ai lavori dell'Alta Velocità ed è stato sostenuto da Cepav 1 . L'opera è stata realizzata dall'impresa Pizzarotti SpA di Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stradello Capitani, apre la passerella sulla ferrovia

ModenaToday è in caricamento