rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Soliera

Soliera: maiali maltrattati, porcilaia posta sotto sequestro

Oltre 800 suini erano tenuti in condizioni totalmente insalubri in gabbie così piccole da impedire ogni movimento, gli ambienti erano malsani e i liquami erano sparsi indifferentemente sul terreno circostante l’azienda che è stata sequestrata dai carabinieri

Gabbie piccolissime, ambienti malsani, liquami e rifiuti lasciati indistintamente a terra. Questa la situazione riscontrata in una grossa porcilaia di Soliera dai carabinieri. Assistiti dai colleghi del Nas di Parma oltre che da personale Arpa di Modena e dalla polizia municipale, i militari hanno accertato irregolarità gravissime nella gestione di 850 maiali: gli animali erano tenuti in gabbie talmente piccole da non riuscire a contenerli, impedendone qualunque movimento. Gli ambienti erano malsani e i liquami, nonché tutti i rifiuti, erano indifferentemente abbandonati sul terreno circostante l’azienda. A peggiorare il quadro della situazione, inoltre, una scoperta raccapricciante: i maiali morti erano tenuti in celle frigorifere spente. A seguito della fatiscente gestione, l’azienda è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soliera: maiali maltrattati, porcilaia posta sotto sequestro

ModenaToday è in caricamento