rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Marzaglia / Strada Chiesa di Marzaglia

Precipita dalla finestra per tentare di sfuggire alla Polizia: ferito

Nel cercare di sfuggire a un controllo degli agenti, un 18enne ha tentato di calarsi dal quarto piano di uno stabile: caduto a terra, ha riportato la frattura dei polsi e della colonna vertebrale

È rimasto ferito gravemente il tunisino 18enne che ieri pomeriggio, in strada Chiesa di Marzaglia, ha tentato di fuggire dalla finestra pur di sottrarsi al controllo di uno stabile effettuato dalla Polizia di Stato. Gli agenti erano impegnati nell'identificazione degli inquilini di un appartamento al quarto piano di un palazzo abitato da italiani e stranieri, tutti con precedenti: il giovane magrebino, provando a calarsi dalla finestra del bagno per fuggire, ha appoggiato i piedi su un condizionatore installato all'esterno dello stabile. Il sostegno, però, ha ceduto facendo cadere il fuggitivo rovinosamente al suolo.

Una volta atterrato, nonostante le fratture ai polsi e alla colonna vertebrale, il 18enne ha provato a nascondersi in uno stabile vicino ma è stato raggiunto e soccorso dal 118. Ora si trova ricoverato e piantonato all'Ospedale di Baggiovara, dove è stato operato per la riduzione delle fratture. Non corre pericolo di vita ma è in prognosi riservata. Il giovane è in stato di arresto, perché già colpito da un ordine di carcerazione dopo una condanna a sei mesi e 18 giorni di reclusione per spaccio di droga emessa dal Tribunale dei Minori di Bologna. Gli altri cittadini stranieri identificati nell'immobile sono stati denunciati per non essersi allontanati dall'Italia dopo l'ordine di espulsione. I controlli degli agenti hanno riguardato ieri anche l'ex cinema 'Scala' di via Gherardi, l'ex stabilimento 'Coca-Cola' di via delle Suore e appartamenti di via Ramazzini e via Carando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dalla finestra per tentare di sfuggire alla Polizia: ferito

ModenaToday è in caricamento