Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Piazza Grande

Concorso Festa Zampone-Cotechino: premio a due allievi della Scuola Alberghiera

La ricetta di due allievi di Serramazzoni ha ottenuto il premio della critica all'evento dello scorso fine settimana, svoltosi sotto la tensostruttura di Piazza Grande

Con un primo piatto composto da riso del Delta del Po Igp e quattro preparazioni diverse a base di zampone, due allievi della Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni hanno vinto il premio speciale della critica al concorso organizzato in occasione della Festa dello Zampone e del Cotechino di Modena (5-8 dicembre). Per celebrare i due prodotti simbolo della nostra tradizione gastronomica, le scuole alberghiere di tutta Italia sono state invitate a elaborare una ricetta a base di zampone o cotechino, in abbinamento con prodotti tipici del territorio di provenienza.

La Scuola Alberghiera di Serramazzoni, gestita dallo Ial Emilia-Romagna, è risultata tra le dieci scuole che si sono sfidate in finale, sotto gli occhi della giuria presieduta dallo chef stellato Massimo Bottura. Ha vinto la scuola alberghiera Elena di Savoia di Napoli con la “Zampastiera”; Loubna Sabhi ed Erik Guaraldi, allievi del quarto anno di specializzazione di cucina dell’alberghiero di Serramazzoni, si sono aggiudicati il premio speciale della critica con la ricetta “Viaggio nelle terre dello zampone”. Suggestivo il contorno di pubblico, con gli allievi delle dieci scuole finaliste scatenate nel tifo ai propri compagni. Oltre a ricevere i consigli e giudizi di Bottura, i ragazzi hanno potuto gustare il suo “Emilia burger”, il nuovo panino, tutto emiliano, lanciato nel mercato americano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Festa Zampone-Cotechino: premio a due allievi della Scuola Alberghiera

ModenaToday è in caricamento