rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Via Scudari, 8

Le truffe agli anziani si combattono con i video in dialetto

"Sicuri ad ogni età: prevenzione delle truffe", questo il progetto realizzato dalla Rete Civica a tutela degli anziani: nel 2011 la Municipale è intervenuta 56 volte

"Boia d'un mand leder, brisa fer acsé!". Sono gli attori Stefano Vercelli e Magda Siti i protagonisti di cinque sketch anti-truffe ideati per una campagna rivolta agli anziani del Comune di Modena. Intitolato "Sicuri ad ogni età: prevenzione delle truffe", il progetto è stato realizzato dalla Rete Civica su iniziativa dell'ufficio Politiche per le sicurezze del Comune, con Federconsumatori e Regione Emilia-Romagna. I video realizzati trattano di falsi funzionari, riconteggio o ricontrollo dei soldi, persone che si fingono amici di familiari per farsi anticipare denaro, truffe telefoniche e clonazione del bancomat. "Si tratta di reati che producono grande frustrazione in chi li subisce, a maggior ragione se si tratta di persone fragili", ha dichiarato il comandante della Polizia Municipale di Modena, Franco Chiari, facendo sapere che nell'ultimo anno la sezione commerciale della polizia municipale è intervenuta 56 volte. Federconsumatori, invece, rende noto che "dal 2008 a oggi siamo arrivati a 1.400 telefonate, anche se talvolta le segnalazioni non erano motivate". I filmati di "Sicuri ad ogni età" saranno disponibili su Internet nei siti e nei social network del Comune, di "Sos Truffa" e di Federconsumatori, e verranno diffusi nelle polisportive nei punti di ritrovo delle persone anziane come i centri sociali, i centri prelievi e iniettori e ambulatori medici. Ogni sketch antitruffa si conclude in modo simile, rinnovando con uno slogan in dialetto modenese il monito a fare attenzione. Segue poi la spiegazione di un esperto della polizia municipale, della polizia di Stato o di Federconsumatori. Chiude ogni video un promemoria dei numeri telefonici da chiamare e magari tenere in memoria sul telefonino: il numero verde "Sos truffa" di Federconsumatori (800-631316), Polizia Municipale (059-20314), Polizia (113), Carabinieri (112) e Guardia di Finanza (117).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le truffe agli anziani si combattono con i video in dialetto

ModenaToday è in caricamento