rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Accademia Militare / Piazza Roma

Piazza Roma, ecco il progetto definitivo per la pedonalizzazione

Già fra una settimana i primi scavi per le fontane che orneranno la piazza pedonale. Da novembre si apre il cantiere. Si allarga la zona traffico limitato e cresce il numero dei parcheggi blu nelle vie circostanti.

Anticipando di qualche ora il Consiglio straordinario sulla pedonalizzazione, la Giunta ha presentato stamane il progetto di riqualificazione di Piazza Roma, che sarà sviluppato nei prossimi mesi ed ha ottenuto il sostanziale via libera della Direzione regionale per i Beni culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna e della Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici. Le automobili scompariranno per lasciare spazio a ciottolato e percorsi pedonali lastricati in pietra e granito, mentre al centro della piazza troveranno spazio due “veli” d'acqua perpendicolari sul tracciato dei canali e altrettante fontane “calpestabili” a livello del terreno con getti modulabili. Ma oltre all'aspetto estetico il progetto porterà con sè sostanziali novità per la circolazione e non solo. Vediamo i dettagli.

ZTL E PARCHEGGI - La zona a traffico limitato, oltre a Piazza Roma, sarà estesa anche a via Accademia militare e via Tre Febbraio e in queste ultime due vie verranno posizionati i nuovi varchi del Citypass. Il primo tratto di corso Cavour, tra via Berengario e via Tre Febbraio, verrà invece riaperto alla circolazione, a doppio senso di marcia, consentendo anche di recuperare 22 parcheggi per la sosta a pagamento. Altri 17 posti saranno ricavati dall'eliminazione dei paletti posizionati in passato a ridosso del retro dell'Accademia. Stessa cosa in viale Vittorio Emanuele, dove saranno recuperati altri 20 posti. Il bilancio complessivo sarà la perdita di 120 posti auto. Nelle vie Palestro, Fior Dibello, San Martino, Galvani, Tribraco e Pallamaglio diventeranno invece a pagamento circa 90 posti auto oggi a disco orario.

TRASPORTO PUBBLICO - La corsia per il trasporto di mezzi a motore di fronte al Palazzo Ducale verrà mantenuta e spostata di 4 metri verso il centro della piazza. In questo modo gli autobus di linea continueranno a transitare per i percorsi tradizionali. Sarà invece riorganizzato il percorso della navetta del Novi Park che, potendo percorrere corso Cavour, avrà piazza Roma come prima tappa. Modena Parcheggi e il Comune definiranno anche miglioramenti alla segnaletica, un’estensione degli orari di servizio della navetta (in particolare, al venerdì e al sabato sera) e un percorso che consenta di garantire la copertura del centro storico con frequenze di passaggio il più ravvicinate possibili. 

I TEMPI - L’intervento urbanistico su piazza Roma si svilupperà sostanzialmente in due fasi. La prima, che inizia già lunedi 13 maggio ed era programmata da tempo, sarà a cura di Hera e riguarderà le tubature per la realizzazione delle attrezzature necessarie ai giochi d’acqua previsti nel progetto. La seconda fase dell’intervento, quella dedicata alla riqualificazione di superficie, invece, inizierà in novembre e si stanno approfondendo le modalità di organizzazione dei lavori per verificare la possibilità di garantire, almeno nella prima parte, una quota di parcheggi alla sosta a pagamento.

COMMERCIO E VIVIBILITA' - Per andare incontro ai commercianti – che hanno manifestato tutto il loro dissenso in queste settimane – l'Amministrazione ha pensato ad agevolazioni e permessi per tavolini e dehors, incentivi e contributi per nuove aperture, e sconti sulla Tosap (la tassa per l’occupazione di suolo pubblico). Tra le ipotesi anche un fondo di qualificazione che potrà contare su 200 mila euro di incentivi tra il 2013 e il 2014. Ci sarà dunque – stando alle rassicurazioni della Giunta – l’impegno a creare e sostenere diverse tipologie di eventi e animazioni, a definire in accordo con l’Accademia maggiori occasioni di visite e aperture del Palazzo Ducale e del cortile d’onore, a dotare la piazza di nuove tecnologie e wi-fi, a valorizzarne con sistemi informativi il ruolo all’interno della storia della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Roma, ecco il progetto definitivo per la pedonalizzazione

ModenaToday è in caricamento