rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Sassuolo

"Salviamone almeno uno", progetto legalità per le scuole di Sassuolo

Bullismo, droga, rispetto delle regole stradali e molti altri, sono tutti temi che fanno parte del progetto “Salviamone almeno uno” a favore della legalità, progetto presentato dai poliziotti del Commissariato

Nella mattinata di oggi i poliziotti di quartiere del Commissariato di Sassuolo hanno tenuto un incontro con la classe “2C” dell’ Istituto “Ipsia Don Magnani” nell’ambito del progetto “Salviamone almeno uno” organizzato dall’Associazione Italiana Giovani Vittime della Strada.

Bullismo, droga, rispetto delle regole stradali e molti altri, sono tutti temi che fanno parte del progetto “Salviamone almeno uno” a favore della legalità. Progetto che questa mattina è stato presentato dai poliziotti di Quartiere del Commissariato di Sassuolo in una classe, la “2C” , dell’ Istituto “ IPSIA Don Magnani. “ Salviamone almeno uno”  un’iniziativa dell’Associazione Italiana Giovani Vittime della Strada che si propone di contrastare e prevenire i comportamenti a rischio, l’uso sbagliato dei mezzi di informazione (Internet, Social Network..), l’uso di stupefacenti, fino a temi delicati come lo stalking. Con l’intervento di questa mattina, gli studenti hanno avuto la possibilità di porre domande, sciogliere curiosità e trovare soluzioni. Questo progetto avrà durata annuale e punta a “favorire favorendo nei ragazzi la consapevolezza dei rischi connessi a comportamenti scorretti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salviamone almeno uno", progetto legalità per le scuole di Sassuolo

ModenaToday è in caricamento