rotate-mobile
Cronaca Via Selmi / Viale delle Rimembranze

Tolte le recinzioni, ripulita l'area dei chioschi sotto sequestro

Dopo l'autorizzazione ottenuta dal Tribunale, i tecnici del Comune hanno eliminato le transenne che delimitavano il cantiere fermo e sequestrato. Muzzarelli: “Un passo avanti per garantire più decoro”

Dopo l’accoglimento da parte del Tribunale della richiesta di modifica delle modalità di sequestro dei chioschi al parco delle Rimembranze - che il Comune di Modena aveva presentato per la seconda volta – ieri è stata giornata di pulizie nel parco.

"Abbiamo tolto la recinzione plastificata arancione nell'area intorno al cedro, ripulita e messa in sicurezza quella parte di Parco – ha spiegato il sindaco Gian Carlo Muzzarelli - Tante e tanti modenesi ogni giorno passano di lì per entrare in centro o per una passeggiata, e sono certo noteranno la differenza". 

La vicenda resta tuttavia ancora bloccata sulle scrivanie delle aule giudiziarie, ma il Comune resta ottimista:  "E' un passo avanti che l'Amministrazione comunale vuole portare avanti per assicurare più cura, nel rispetto delle leggi e delle decisioni dell'autorità giudiziaria, che auspichiamo possano arrivare il prima possibile".

"Stiamo inoltre valutando, in attesa di ulteriori decisioni dell'autorità giudiziaria, le soluzioni per sostituire le attuali (impattanti ed esteticamente non gradevoli) recinzioni dei chioschi, per migliorare la fruizione dell'area assicurando al contempo la sua piena sicurezza", clunclude Muzzarelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tolte le recinzioni, ripulita l'area dei chioschi sotto sequestro

ModenaToday è in caricamento