rotate-mobile
Cronaca

Neve e ghiaccio, in città iniziano le grandi pulizie

Proseguono le operazioni di pulizia. Da stamattina mezzi meccanici in azione sulle ciclabili. Alle 13 si parte anche con fermate dell'autobus e pensiline

Si è completata questa mattina poco prima dell’alba la salatura delle strade che nella notte tra domenica 8 febbraio e lunedì 9 febbraio ha visto impegnati sette mezzi spargisale su tangenziali, strade principali, ponti, cavalcavia, rotatorie e  centro storico. Complessivamente sono state sparse 15 tonnellate di sale. Al tempo stesso, due lame sono state impegnate nella pulizia dei parcheggi dalle neve concentrandosi in particolare sui viali, a partire da viale Montecuccoli e viale Vittorio Veneto, dove le operazioni sono state difficoltose per la presenza di auto. È stata invece del tutto completata la rimozione della neve dal Novi Sad, consentendo quindi il regolare svolgimento del mercato del lunedì anche nell’anello interno dell’area, oltre che in quello esterno. Nella notte, inoltre, la Polizia municipale ha svolto servizio di supporto alla viabilità per consentire i primi interventi di Anas sulle buche che si sono venute a creare nell’asfalto della tangenziale.

Questa mattina, con l’ausilio di due mezzi meccanici, è partita inoltre la pulizia delle principali piste ciclabili cittadine con particolare attenzione a quelle più utilizzate in città, come quelle lungo via Divisione Acqui, via Formigina, Viali, via Vignolese e via Giardini. In mattinata tecnici comunali e operatori di Hera, con il supporto della municipale, sono stati impegnati a pulire le vie di accesso a diverse scuole. Continua, inoltre, lo sgombero della neve in centro storico dove sono in azione alcuni escavatori che caricano la neve e la ammassano. In particolare, per liberare i parcheggi dei viali si è scelto per ora di ammassare la neve occupando uno stallo. Le operazioni di pulizia proseguiranno durante tutta la giornata di oggi e a tal fine sono state potenziate le squadre al lavoro. Dalle 13 di oggi le lame entreranno in azione anche per liberare fermate dell’autobus e pensiline ancora ingombre dalla neve, intervenendo anche in base alle segnalazione dei cittadini giunte all’Urp.

Da parte dei tecnici comunali continua infine il monitoraggio delle alberature e le operazioni di potatura degli alberi lungo i viali e le sedi stradali per scongiurare il rischio di rami spezzati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve e ghiaccio, in città iniziano le grandi pulizie

ModenaToday è in caricamento