rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Autista del pullman controllato dai vigili, la gita scolastica non parte

Il conducente aveva la patente scaduta da due anni. La gita è ripresa dopo lo stop con un secondo pullman ed un secondo autista

Proseguono i controlli a sorpresa, da parte degli agenti della Polizia Municipale di Sassuolo, sui pullman in partenza per le gite scolastiche al fine di verificare la regolarità del mezzo di trasporto e dei conducenti. All’alba di questa mattina, gli agenti hanno controllato un pullman in partenza per una gita dalle scuole San Giovanni Bosco; sebbene il mezzo fosse in regola con tutte le dotazioni e con la revisione, il conducente è invece risultato in possesso di una patente di guida scaduta da due anni.

La partenza è stata fermata fino all’arrivo di un secondo pullman e di un secondo autista: non appena eseguiti i controlli sul secondo mezzo e sul nuovo autista, risultati in regola, la Polizia Municipale di Sassuolo ha dato il via libera alla gita che, quindi, si è potuta svolgere regolarmente.

I controlli a sorpresa ed a campione, come da accordi intercorsi tra l’Amministrazione Comunale e i dirigenti scolatici cittadini, proseguiranno ad opera della Polizia Municipale di Sassuolo anche nelle prossime settimane, intensificati in questo periodo in cui si concentra la maggior parte di gite scolastiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista del pullman controllato dai vigili, la gita scolastica non parte

ModenaToday è in caricamento