rotate-mobile
Cronaca

Raee, ecco cosa si deve raccogliere a scuola

L’elenco delle piccole apparecchiature dalle dimensioni di 25 x 25 centimetri

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Molto ampio e variegato l’elenco dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche oggetto della raccolta durante l’iniziativa dal 2 al 13 dicembre nelle classi quarte e quinte in otto scuole elementari modenesi. Si parte con i ferri da stiro, tostapane, friggitrici, frullatori, macina caffè elettrici, apparecchi tagliacapelli, asciugacapelli, spazzolini da denti elettrici e rasoi elettrici. Si passa poi agli apparecchi per massaggi, sveglie, orologi da polso o da tasca, bilance, personal computer, computer portatili, monitor, mouse, tastiera, notebook, agende elettroniche, tablet, iPod e lettori MP3, calcolatrici tascabili e da tavolo, proiettori, telefoni, telefoni senza filo, telefoni cellulari, caricabatteria, segreterie telefoniche, fax, apparecchi radio.

Senza videocamere, videoregistratori e apparecchi per la riproduzione video in genere,registratori musicali, amplificatori audio,strumenti musicali elettrici e elettronici. Nell’elenco non mancano gli apparecchi di illuminazione (senza la lampadina), treni elettrici e auto giocattolo, giocattoli elettrici in genere,consolle di videogiochi portatili, videogiochi. Infine fanno parte dell’elenco micro computer per ciclismo, immersioni subacquee, corsa, canottaggio,apparecchi per misurare la pressione, termometri digitali e apparecchi per aerosol.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raee, ecco cosa si deve raccogliere a scuola

ModenaToday è in caricamento