rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Maranello / Via Cappella

Cede il ghiaccio mentre attraversa un laghetto, 14enne muore annegato

La tragedia nel pomeriggio di oggi sulle colline di Gorzano di Maranello, dove tre amici hanno percorso la lastra di ghiaccio sottile che ricopriva uno stagno per l'irrigazione. Dopo il cedimento il più giovane è scomparso nell'acqua gelida. Intervenuti i sommozzatori

Un gioco imprudente è costato la vita ad un giovanissimo di appena 14 anni, che si trovava con altri due amici adolescenti sulle prime colline di Gorzano, frazione di Maranello. I tre hanno deciso di attraversare uno stagno ghiacciato, ma il ghiaccio sottilissimo ha improvvisamente ceduto, facendoli precipitare nell'acqua gelata.

Due ragazzi sono riusciti a riguadagnare la riva, ma un terzo, evidentemente irretito dalla bassissima temperatura, è stato inghiottito dalle acque, senza che gli amici potessero salvarlo. I due superstiti sono rientrati verso le loro abitazioni dando l'allarme e sul posto si sono portati immediatamente il 118 e i Vigili del Fuoco.

Ma del 14enne, Abdelilah El Aaqidi di famiglia di origine magrebina ma residente a Fiorano, non vi era traccia e si è reso necessario l'arrivo da Bologna dei Sommozzatori dei Vigili del Fuoco, che hanno recuperato il corpo ormai senza vita dell'adolescente. Sul posto anche i Carabinieri, che hanno avviato le indagini per ricostruire le esatte circostanze di quanto accaduto.

“Una tragedia immensa”. Questa la prima reazione del sindaco di Maranello Massimiliano Morini. “Non ci sono parole per esprimere il mio dolore personale e di tutta la comunità di fronte alla morte improvvisa, assurda, di un ragazzino. E’ un dramma che strazia il cuore: voglio esprimere il mio cordoglio, e la vicinanza di tutti i maranellesi, alla famiglia colpita da un dolore così atroce e smisurato”.

Gorzano, 14enne annega nel laghetto ghiacciato - Maranello 13/02/2015

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede il ghiaccio mentre attraversa un laghetto, 14enne muore annegato

ModenaToday è in caricamento