rotate-mobile
Cronaca Carpi / Autostrada del Brennero

Autobrennero, intervento della Stradale: recuperati 41 quintali di rame rubato

Il metallo era stato caricato su un autocarro Iveco fermato intorno alle 7.30 all'altezza del comune di Carpi: tratto in arresto il conducente che, vedendosi braccato dagli agenti, ha tentato la fuga nelle campagne

Un normale controllo della Polizia Stradale Modena Nord ha consentito il recupero di un ingente quantitativo di cavi di rame rubati. Il fatto ha avuto luogo stamattina alle 7.30 lungo l'Autostrada del Brennero in direzione nord, all'altezza di Carpi. Il metallo era stato caricato su un autocarro Iveco fermato dagli agenti per un controllo: il conducente, un 25enne bulgaro con precedenti, ha fermato il mezzo frettolosamente sulla corsia d'emergenza e ha provato a scappare a piedi nei campi circostanti, ma è stato bloccato poco dopo. I 41 quintal di cavi di rame trovati sull'autocarro erano tranciati e pare quindi certo che fossero rubati. Sono in corso indagini per stabilire la loro provenienza. È stato accertato che l'Iveco era entrato in autostrada sull'A1, al casello di Valdichiana in provincia di Siena. Il giovane che trasportava il carico rubato è stato arrestato e portato nel carcere di Modena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autobrennero, intervento della Stradale: recuperati 41 quintali di rame rubato

ModenaToday è in caricamento