menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gettano a terra un'anziana e la rapinano, arrestati due minorenni

Il fatto nei giorni scorsi in via Giardini: un 16enne e un 17enne stranieri senza fissa dimora bloccati dalla Polizia

Altri giovanissimi stranieri, ancora minorenni, salgono agli onori delle cronache per l'ennesimo fatto violento in città. Intorno alle 10 di mattina di martedì scorso, infatti, due ragazzi hanno rapinato una anziana che camminava lungo via Giardini. Mentre uno faceva da "vedetta", l'altro ha spintonato la donna, una 81enne, facendola cadere per terra e rubandole così il portafogli.

Fortunatamente un passante si è accorto subito dell'accaduto e si è messo all'inseguimento del ladro, che è fuggito a piedi abbandonando il bottino a terra. Nel frattempo altri testimoni hanno avvisato le forze dell'ordine e "tenuto d'occhio" il secondo ragazzo, che si era trattenuto sul posto fingendo di essere del tutto estraneo all'accaduto.

L'arrivo della Volante ha permesso di bloccare subito il 17enne che faceva da "palo", che è poi stato accompagnato in Questura. La Squadra Mobile, in contemporanea, ha iniziato le ricerche del secondo ragazzo, che è stato individuato grazie alla descrizione fornita dai testimoni non lontano da via Giardini.

Il 16enne si trovava in sella ad una costosa bicicletta (dal valore di ben 2.500), che è per altro risultata rubata ad un cittadino svizzero al momento a Modena. Il minorenne è stato quindi tratto in arresto e "ricongiunto" al suo complice: entrambi dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso davanti al tribunale dei Minori.

I due, di origine tunisina, erano stati accolti come minori soli non accompagnati presso due diverse comunità minorili di Modena, salvo poi allontanarsi. Uno schema purtroppo ricorrente: i due erano quindi senza fissa dimora, segnalati in alcune circostanze come "ospiti" abusivi del residence di via delle Costellazioni e di fatto abituati a vivere di espedienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento