Rapina in banca, una "banda del buco" colpisce a Savignano

Un foro nella parete di un garage attiguo alla filiale Bper ha permesso ai rapinatori di entrare di notte nella banca di via Claudia. Questa mattina i dipendenti sono stati sorpresi dai banditi e hanno consegnato il denaro

E' certamente un colpo preparato con perizia e in tempi non brevi quello che questa mattina è andato a segno ai danni della filiale della Banca Popolare dell'Emilia-Romagna di Savignano sul Panaro. L'istituto di credito è infatti stato rapinato da una banda armata, che questa mattina ha colto di sorpresa il personale appena entrato in servizio: i dipendenti, infatti, si sono trovati di fronte i banditi a volto coperto che li attendevano già all'interno della banca.

Questo è stato possibile grazie ad un foro ricavato nel muro di mattoni dell'edificio, che confina con una serie di garage vuoti, in quanto parte di una palazzina disabitata. I ladri hanno praticato il buco di notte e si sono introdotti all'interno della banca attendendo le 8.30. I dipendenti sarebbero stati minacciati con una pistola e legati, solo dopo che era stata avviata la procedura per l'apertura della cassaforte temporizzata. Dopo aver fatto incetta di denaro contante, la banda è uscita dallo stesso foro, scappando quindi su via Lazio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Savignano, che hanno avviato le indagini. Non è ancora stato quantificato il bottino complessivo. Nessun dipendente sarebbe rimasto ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento