Via Emilia Est: bandito con parrucca rapina la Banca Sella

Il colpo è stato messo a segno oggi alle ore 12 da un bandito che indossava una parrucca a caschetto castana. Indagini dei Carabinieri sulle immagini dell'impianto di videosorveglianza e sulle tracce lasciate a bordo dell'auto usata per la fuga

Carabinieri

Aveva una parrucca, un caschetto di capelli castano come quelli dei Beatles il rapinatore che oggi, intorno alle 12, si è presentato alla filiale della Banca Sella in via Emilia Est armato di taglierino per mettere a segno una rapina: il bandito ha ignorato i clienti presenti al momento nell'istituto di credito per rivolgersi direttamente a un cassiere e farsi consegnare 7mila euro in contanti. Nessuno ha opposto resistenza a e il malvivente, una volta raccolto il denaro, è uscito all'esterno dalla filiale dove, ad attenderlo, c'era il "palo", un complice alla guida di una Fiat Punto pronto alla fuga.

I Carabinieri di Modena sono immediatamente intervenuti sul posto: dopo i primi accertamenti condotti in filiale, i militari hanno rinvenuto l'auto utilizzata dalla coppia di malviventi abbandonata a lato della strada a pochi isolati di distanza dal luogo della rapina. Con evidenti segni di forzatura sulla portiera, l'auto è risultata oggetto di furto: il proprietario è uno studente modenese assolutamente all'oscuro di quanto accaduto. Le indagini dell'Arma proseguono mediante la visione delle immagini del sistema interno di videosorveglianza: i fotogrammi del filmato potrebbero rivelarsi utili nell'identificazione del rapinatore, così come le impronte digitali e le tracce di sudore lasciate dai banditi sulla Fiat Punto usata per la fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento