Viale Corassori, due uomini armati di cutter rapinano la filiale Unicredit

La razzia è avvenuta poco prima dell'orario di chiusura. I dipendenti sono stati chiusi in bagno i criminali hanno potuto agire liberamente prima di darsi alla fuga

foto di repertorio

Tanta paura per i dipendenti della filiale Unicredit al civico 44 di viale Corsassori, che oggi è stata teatro di una rapina. A duanto si apprende, infatti, intorno alle ore 13.30 due uomini sono entrati nella banca e hanno estratto un cutter con il quale hanno minacciato il personale, costringendo tutti i presenti a raggiungere il bagno, dove sono stati rinchiusi.

Questa strategia premeditata ha permesso ai criminali di avere mano libera per diversi minuti, nei quali si sono dedicati a raccogliere più denaro possibile, razziando quanto disponibile agli sportelli. I due - a quanto pare italiani, ma con il volto coperto da passamontagna - sono poi fuggiti prima che le forze dell'ordine potessero intervenire.

Il botttino sarebbe di svariate decine di migliaia di euro, ma ancora in corso di quantificazione. Le indagini sono in capo ai Carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Si affrontano in strada per una donna "contesa", feriti e denunciati

Torna su
ModenaToday è in caricamento