rotate-mobile
Cronaca Castelvetro di Modena / Via Statale

Castelvetro: rapinò il Bar Alessia, arrestato dai carabinieri

Grazie alle descrizioni raccolte e ai filmati dell'impianto di videosorveglianza, i militari dell'Arma sono riusciti a individuare l'autore del colpo, un 31enne residente in paese che ha confessato le proprie responsabilità

Arrestato per avere rapinato un bar. Questa l'accusa rivolta a un operaio marocchino di 31 anni ritenuto responsabile del colpo compiuto il 18 agosto scorso ai danni del Bar Alessia di via Statale a Castelvetro. Una dipendente, intorno alle 4.30 di mattina, fu minacciata da un uomo che entrò nel locale armati di coltello e con il volto in parte travisato. La donna fu costretta a consegnare i circa 140 euro contenuti in cassa. Proprio dalle descrizioni raccolte dai carabinieri e dai filmati di videosorveglianza, i militari dell'Arma sono riusciti a individuare l'autore del colpo, che abita nello stesso paese e ha confessato. Nella sua abitazione sono stati anche trovati gli indumenti utilizzati per compiere la rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelvetro: rapinò il Bar Alessia, arrestato dai carabinieri

ModenaToday è in caricamento