menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerca di fermare il ladro e viene preso a pugni, la Polizia arresta un 35enne

Il proprietario si è accordo del furto della bici, ma il malvivente ha reagito in modo violento ed è stato bloccato solo dall'intervento della Volante. E' accaduto in via Bacchini

Intorno alle ore 20.00 di ieri la Squadra Volante è intervenuta a seguito di chiamata al numero di emergenza 113, dopo che alcuni testimoni avevano notato una colluttazione violenta all'interno di un cortile condominiale di via Bacchini, accanto all'Autostazione. Gli agenti sono arrivati sul posto e hanno scavalcato il cancello del condominio, raggiungendo e separando i due contendenti.

La ricostruzione dell'accaduto ha permesso di capire che uno dei due, un cittadino indiano, era stato vittima del furto della bicicletta. L'altro, infatti, aveva spezzato il lucchetto utilizzando come leva un cavalletto e si stava allontanando dal cortile condominiale quando il proprietario lo ha sorpreso.

Il ladro aveva reagito violentemente, inizando a colpire al volto e al corpo il malcapitato, che dopo l'intervento della Polizia si è recato al pronto soccorso ed è stato medicato, riportando una prognosi di 7 giorni per le contusioni.

E' finito così in manette per tentata rapina impropria un 35enne tunisino. Accompagnato in Questura per accertamenti più approfonditi, sono emersi a suo carico numerosi precedenti penali e di Polizia per furto, danneggiamento ed in materia di stupefacenti. Il malvivente, clandestino e senza fissa dimora, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del processo con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento