rotate-mobile
Cronaca

Rapina con il coltello all'ex Manifattura Tabacchi, 18enne arrestato

Il grave episodio è avvenuto poco prima del passaggio di una pattuglia dei Carabinieri, che ha poi rintracciato il giovane fuggitivo al Novi Sad

Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modena hanno tratto in arresto un 18enne tunisino per rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Verso le ore 20, infatti, una pattuglia dell'Arma che si trovava in centro storico è stata avvicinata da un gruppetto di ragazzi: questi hanno riferito che pochi istanti prima, nella zona pedonale dell’ex Manifattura tabacchi, uno di loro era stato vittima di una rapina da parte di un giovane armato di coltello, fuggito in bicicletta dopo avergli sottratto il marsupio.

I militari, acquisita la descrizione della persona, si sono immediatamente messi alla ricerca del presunto rapinatore, rintracciandolo ed inseguendolo fino nei pressi del parco Novi Sad, dove è stato raggiunto e bloccato. Nel parco non sono mancati momenti di concitazione poiché il giovane, nel tentativo di evitare l’arresto, dopo aver provato a disfarsi del coltello e di un passamontagna, ha opposto una forte resistenza ai militari, proseguendo nella sua condotta violenta anche all’interno degli uffici della caserma, fino al trasferimento nella camera di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con il coltello all'ex Manifattura Tabacchi, 18enne arrestato

ModenaToday è in caricamento