menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rapinare con un coltello due 16enni in corso Cavour, arrestato

Un 32enne già noto e con problemi di tossicodipendenza ha puntato il coltello al petto di un ragazzo per farsi consegnare 20 euro. Provvidenziale il passaggio in zona di una pattuglia della Volante

Disavventura per due studenti modenesi, che ieri pomeriggio intorno alle ore 16.30 si sono trovati faccia a faccia con un delinquente mentre attraversavano corso Cavour. L'uomo, un 32enne con problemi di tossicodipendenza, si è parato davanti ai ragazzi e ha chiesto con insistenza il denaro che gli sarebbe dovuto servire per comprare un pacchetto di sigarette. I ragazzi hanno spiegato di non avere soldi, se non una banconota da 20 euro della quale il legittimo proprietario non voleva privarsi.

A quel punto il 32enne ha alzato il tono della contesa e ha estratto un coltello a serramanico, facendo scattare in fuori la lama e puntandola al petto del ragazzo che aveva mostrato il denaro nel portafogli. Una situazione esplosiva che fortunatamente è stata neutralizzata dall'arrivo di un un'auto della Volante, che stava transitando in zona per il consueto giro di pattuglia.

I due ragazzi si sono affrettati a richiamare l'attenzione degli agenti, facendo così desistere il rapinatore. I Poliziotti hanno quindi raggiunto l'uomo e lo hanno perquisito, trovando effettivamente il coltello e poi ricostruendo l'accaduto secondo la testimonianza fornita dalle due giovani vittime. Il 32enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto per tentata rapina aggravata e portato in carcere in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento