rotate-mobile
Cronaca Novi di Modena / Rovereto

Rovereto, rapina al supermercato: inseguimento dei carabinieri

Fuggendo a folle velocità sulle strade della Bassa Modenese, i rapinatori hanno seminato i militari dell'Arma con un bottino di circa 7mila euro in contanti. Potrebbero emergere però elementi utili per l'identificazione dalle tracce lasciate sulla scena del crimine

Hanno aspettato la chiusura delle 20.15 del supermercato Coop di Rovereto, collocato in una tensostruttura a seguito del terremoto e, quando ormai non c’erano più clienti, sono entrati da una porta laterale lasciata aperta e con una pistola hanno minacciato le due dipendenti facendosi aprire la cassaforte da cui hanno prelevato la somma di circa 7mila euro. I malviventi erano due, con il volto coperto un casco, non hanno usato nessuna violenza sulle donne e, dopo il colpo, sono fuggiti a bordo di una motocicletta.

L’immediato allarme lanciato dalle vittime al 112 ha permesso di avviare immediatamente le ricerche, predisponendo un fitto controllo della circolazione stradale con l’impiego massiccio di autovetture dell’Arma che ha permesso di intercettare i fuggitivi in direzione Cavezzo. È scattato subito un inseguimento che però non ha consentito di fermare la moto anche a causa della folle velocità a cui viaggiavano i rapinatori zigzagando con manovre azzardate nel traffico. Dal sopralluogo sulla scena del crimine sono emerse tracce utili dal punto di vista investigativo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovereto, rapina al supermercato: inseguimento dei carabinieri

ModenaToday è in caricamento