rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Via Del Taglio

Rapina violenta in via Taglio, aggredito alle spalle e derubato

Vittima il noto ambientalista modenese Emilio Salemme, che ha denunciato la'accaduto ai Carabinieri e sui social

Ancora una rapina in strada nel centro storico di Modena. A farne le spese la scorsa domenica, 24 luglio, è stato Emilio Salemme, noto ambientalista locale e Presidente della Consulta delle associazioni ambientali nel comune di Modena. Lo stesso Salemme ha pubblicato un post sul proprio profilo Facebook per denunciare l'accaduto, dopo ovviamente averlo fatto alle forze dell'ordine.

"Dopo una serata con amici per una pizza in Via del Taglio al momento di rientrare nella mia abitazione sono stato aggredito alle spalle, e buttato a terra, penso da due persone che mi hanno rapinato del portafoglio e del telefono cellulare - ha raccontato - Non ho avuto nessun danno fisico importante, ho battuto le ginocchia per non battere di faccia".

"Le stesse forze dell'ordine mi hanno detto che l'area cittadina fra la Pomposa, via Cavallerini, Via Rismondo, Via Falllopia e la stessa Via Taglio è purtroppo soggetta a episodi di rapina", evidenzia l'ambientalista.

Sul caso indagano i carabinieri. Nelle ultime settimane sono stati denunciati diverse rapine in strada compiute con le stesse modalità e non si esclude che posano essere imputabili ad una stessa persona o ad un gruppetto ristretto che ha scelto il centro storico per queste scorribande. Non sarebbe la prima volta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina violenta in via Taglio, aggredito alle spalle e derubato

ModenaToday è in caricamento