menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggrediscono una donna e le rubano l'auto e fuggono. Poco dopo l'incidente di un rider

Due fatti distinti a brevissima distanza l'uno dall'altro. La Polizia di Stato indaga su quanto avvenuto tra viale Amendola e il parcheggio di fronte a Lidl. Ferite lievi per il giovane fattorino

Sono stati alcuni di minuti molto concitati quelli vissuti nel parcheggio della Lidl di viale Amendola e sulla strada. Protagonisti tre giovani, probabilmente nordafricani stando alle sommarie descrizioni fornite, che avrebbero aggredito una donna mentre questa stava raggiungendo la propria auto. La donna è stata sorpresa e strattonata, ma è riuscita a mettersi in salvo e a chiedere aiuto. Anche le guardie di sicurezza del supermercato sono intervenute, cercando di fermare i malviventi, che nel frattempo si erano appropriati dell'auto della signora.

I tre hanno quindi messo in moto e sono fuggiti, attraversando il parcheggio e poi montando su un'aiuola: dopo aver abbattuto una siepe si sono di fatto immessi proprio all'incrocio tra viale Amendola e via Pisano, imboccando il viale e sfrecciando via a forte velocità.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Squadra Volante, per raccogliere la denuncia della donna aggredita e ricostruire i fatti.

Qualche istante dopo la rocambolesca fuga, circa un minuto, un secondo episodio si è verificato nello stesso punto, in corrispondenza dell'incrocio. A differenza di quanto riportato ieri sera, rapina ed incidente non sarebbero collegati, ma sarebbero avvenuti nello stesso posto per purto caso

Un giovane rider che stava percorrendo il viale a bordodi uno scooter Piaggio ha impattato contro un furgone Volkswagen guidato da una 34enne modenese. Il fattorino, un 22enne di origine afghana residente a Modena, è stato sbalzato ed ha impattato violentemente con l'asfalto, finendo sull'aiuola che divide le due corsie. Il ragazzo è stato soccorso da ambulanza e automedica del 118 e poi trasportato all'ospedale di Baggiovara. E' sempre rimasto cosciente e non ha riportato lesioni gravi. Questo secondo fatto è stato seguito dalle pattuglie dell'Infortunistica della Polizia Locale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Uccide la moglie malata poi chiama i Carabinieri, dramma a Vignola

  • Cronaca

    Castelvetro, operaio ferito nel cantiere dell'ex Vecchia Cantina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento