rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Campogalliano

Tenta di rapinare la mamma con un coltello in pugno, arrestato

Rientra a casa e pretende che la madre gli dia del denaro, estrae un coltello e la fa fuggire di casa. Per i Carabinieri di Campogalliano c'erano tutti gli estremi per l'arresto e così è stato

I Carabinieri della Stazione di Campogalliano hanno arrestato ieri sera un 30enne che aveva tentato di rapinare la propria madre. Può sembrare strano, ma è successo davvero, in una situazione famigliare evidentemente piuttosto difficile e di rapporti tutt'altro che idilliaci.

L’uomo, tornato a casa, ha minacciato la mamma con cui convive con un coltello dalla lama di 20 cm chiedendole denaro. La donna è fuggita per la strada chiedendo aiuto per telefono al 112 e una pattuglia dell’Arma si è recata presso l’abitazione.

Qui i militari hanno ascoltato la denuncia, trovato il pugnale nascosto in un armadio e hanno arrestato l’uomo, conducendolo in carcere dove ora è detenuto. Nel corso della denuncia è emerso che altre circostanze simili si sono verificate in passato, anche se mai denunciate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapinare la mamma con un coltello in pugno, arrestato

ModenaToday è in caricamento