rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Emilia / Via dalla Vacca

Rapina a mano armata nel negozio di telefonia, 15mila euro di bottino

Un bandito ha colpito in solitaria nel centro di Castefranco Emilia, rapinando il negozio 3 Store. Dopo aver chiuso in bagno il negoziante, è scappato con una ventina di prodotti. Indagano i Carabinieri

Nuovo colpo ai danni di un esercizio commerciale: ancora una rapina a mano armata. Il fatto è successo ieri sera a Castelfranco Emilia, ai danni del negozio di telefonia di via della vacca. Intorno alle 19.30, quindi poco prima dell'orario di chiusura, un malvivente è entrato nei locali con il volto travisato e impugnando una pistola.

Minacciando il gestore del negozio – unica persona presente in quel momento – lo ha costretto ad entrare in bagno, potendo così dedicarsi liberamente alla razzia. Il rapinatore ha rubato 20 telefoni, smartphone di ultima generazione, il cui valore complessivo si aggira sui 15mila euro.

E' stato il negoziante, un 48enne, a lanciare l'allarme ai Carabinieri, uscendo dal bagno non appena ha sentito il malvivente uscire dal negozio. L'uomo ha socchiuso la serranda del negozio per guadagnarsi la fuga a piedi. Il sopralluogo degli uomini dell'Arma non ha fornito per ora molti indizi e la ricerca del delinquente non si preannuncia certo facile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata nel negozio di telefonia, 15mila euro di bottino

ModenaToday è in caricamento