Cronaca Via Nino Tavoni

Minaccia la negoziante e fugge con l'incasso, rapina a mano armata a Vignola

Ancora un colpo in un esercizio commerciale, dove un bandito armato di pistola si è fatto consegnare 400 euro. È successo ieri sera ai danni di Poggioli Salumi, in via Tavoni a Vignola

Si aggrava il conto delle rapine a mano armata messe a segno a Modena e provincia, dove in questi giorni festivi il bilancio si sta facendo drammatico: non passa giorno in cui non si registri un crimine in cui spunta fuori una pistola, sintomo di una serie di bande particolarmente attive.

Ieri sera, poco prima dell'orario di chiusura, un rapinatore ha fatto visita ad un esercizio commerciale di Vignola, Poggioli Salumi, su una strada molto frequentata come è via Tavoni, a pochi passi dal centro del paese. Il bandito, con il volto coperto fino a renderlo irriconoscibile, è entrato nel locale e ha estratto una pistola, puntandola contro la commessa, che in quel momento di trovava da sola dietro il bancone.

La dipendente, terrorizzata, ha consegnato al ladro il contenuto del registratore di cassa, pari a 400 euro. Tutto si è svolto in pochi istanti e il malvivente è uscito con il bottino senza colpo ferire, forse atteso da un complice in auto.

È quindi scattata la denuncia ai Carabinieri di Vignola, che hanno raggiunto il negozio e raccolto i primi elementi. Pare che il criminale avesse un accento straniero, ma altri dettagli non sono per ora emersi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia la negoziante e fugge con l'incasso, rapina a mano armata a Vignola

ModenaToday è in caricamento