Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

Un gruppo di criminali avrebbe messo a segno un colpo da almeno 100mila euro, sorprendendo le guardie giurate durante il carico del degli incassi dei negozi del centro commerciale

Questa mattina intorno alle 8.30 un gruppo di tre o quattro malviventi ha messo a segno una rapina ai danni del centro commerciale Grandemilia, cogliendo di sorpresa le guardie giurate mentre stavano trasferendo il denaro a bordo del furgone portavalori. I criminali sarebbero sbucati all'improvviso mentre i vigilanti trasportavano due sacchi pieni di banconote attraverso l'uscita laterale situata sul lato del fabbricato che affaccia su via Emilia.

Gli uomini erano a volto coperto e armati di fucile, che avrebbero puntato addosso ad una delle guardie riuscendo così ad impossessarsi dei sacchi. L'altro vigilante, come da protocollo, ha immediatamente chiuso e messo in moto il furgone, allontanandosi nel parcheggio. Preso dal panico, è per altro finito contro una aiuola. I banditi si sono invece allontanati a bordo di una auto chiara, dopo aver rubato anche la pistola della guardia giurata, che fortunatamente non ha subito lesioni.

Subito è stato dato l'allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri per le indagini e i rilievi scientifici. Nei sacchi si trovava l'incasso dei negozi della galleria commerciale, che ammonterebbe ad oltre 100mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento