Due ragazze malmenate e rapinate in piazza Tien An Men, individuato il ricettatore

Le due giovani erano state vittima di due rapinatori in tarda serata: le indagini della Squadra Mobile hanno permesso di recuperare la sim del telefono rubato e denunciare uno straniero residente in città

In queste ultime ore sono arrivate ad un punto di svolta le indagini della Squadra Mobile della Questura di Modena in merito ad un episodio risalente ormai a oltre tre mesi fa. Il 16 aprile scorso, intorno alle ore 23, due ragazze modenesi erano state vittima di un'aggressione con conseguente rapina: era accaduto in piazza Giovani di Tien An Men - accanto allo stadio Braglia - dove le due amiche si trovavano a chiacchierare sedute su una panchina.

In quell'occasione un uomo si era avvicinato furtivamente e aveva cercato di rubare lo zaino  di una delle due vittime, dopo aver colpito con uno schiaffo l'amica che si era ribellata allo scippo. Ne era poi nata una colluttazione, con al ragazza che era finita a terra ma era riuscita a trattenere lo zaino. Un secondo uomo era intervenuto durante il parapiglia e ne aveva approfittato per sfilare dalla tasca lo smartphone della giovane che era caduta sull'asfalto.

Grazie al monitoraggio dei tabulati telefonici, gli agenti della Polizia hanno individuato la sim card del telefono rubato e ieri, dopo i dovuti accertamenti, hanno fatto irruzione nell'appartamento occupato da un 34enne di nazionalità marocchina, regolarmente residente a Modena. I sospetti si sono rivelati fondati ed è stato possibile recuperare la scheda, anche se del telefono rubato non c'era più traccia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nordafricano è stato denunciato per ricettazione - non potendo stabilire con certezza la sua presenza sul luogo della rapina - mentre sono in corso ulteriori indagini per risalire all'identità dei due aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Positivi di nuovo in crescita, l'Ausl si prepara all'inverno e ammonisce: "Rispettate le regole"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento