rotate-mobile
Cronaca Zona Fiera / Via Emilia Ovest

Impugna un coltello e rapina la barista, colpo al ristorante La Bruciata

Intorno alle 11 uno straniero è entrato nel locale di via Emilia Ovest fingendosi un cliente, poi ha minacciato la dipendente e si è fatto consegnare il denaro dalla cassa. Indagini affidate alla Polizia

Mattinata movimentata alla Bruciata, dove l'omonimo ristorante-pizzeria della frazione modenese è stato teatro di una rapina a mano armata. Il tutto si è svolto intorno alle ore 11 e ha visto protagonista un giovane straniero, un trentenne di probabili origini magrebine, che è riuscito ad intascare il denaro della cassa facendo poi perdere le proprie tracce.

Il rapinatore si è presentato come un comune cliente, fermandosi al bancone del bar e ordinando da bere alla barista. Approfittando del locale vuoto e della distrazione della dipendente, è balzato dietro al bancone impugnando un coltello. Così armato ha minacciato la barista che fortunatamente si è data alla fuga, riuscendo così ad impossessarsi di una somma ancora imprecisata di denaro.

Dopo la fuga è stata allertata la Polizia di Stato, che ha raggiunto il locale raccogliendo la testimonianza e avviando le indagini. Sul posto anche la Scientifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impugna un coltello e rapina la barista, colpo al ristorante La Bruciata

ModenaToday è in caricamento