rotate-mobile
Cronaca Carpi

Carpi, armati di pistola e coltello rapinano una sala giochi

Bottino di circa mille euro per una coppia di rapinatori che hanno fatto irruzione dopo la mezzanotte di ieri, minacciando il titolare. Attivato il piano antirapina, ma dei rapinatori nessuna traccia

Ieri sera a Carpi due persone sono riuscite a ripulire una sala slot dell'incasso. Passata la mezzanotte, i due malviventi sono entrati con il volto incappucciato nei locali, armati con un coltello e con una pistola. Hanno minacciato il titolare dell'attività, di origine cinese, riuscendo a farsi consegnare circa mille euro in contanti, custoditi nel registratore di cassa.

Sono stati momenti di tensione, ma tutto si è svolto in pochi istanti e senza “effetti collaterali”: il proprietario non ha subito alcuna violenza e non è neppure stato toccato. I due banditi, una volta intascato il bottino, sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

La vittima ha subito chiamato il 112 per dare l’allarme e  immediatamente è scattato il piano antirapina con posti di blocco nella città e lungo le arterie principali. I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Carpi si sono subito recati sul posto per raccogliere indizi e tracce utili alle indagini e sono in corso accertamenti sulle telecamere di videosorveglianza comunale e quelle del locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi, armati di pistola e coltello rapinano una sala giochi

ModenaToday è in caricamento