Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Stadio Braglia / Viale Raimondo Montecuccoli

Ragazza rapinata all'uscita della stazione, tre testimoni bloccano il ladro

Tre cittadini stranieri sono intervenuti bloccando l'uomo che aveva appena gettato a terra una studentessa e stava scappando con la sua borsetta. I Carabinieri lo hanno tratto in arresto

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Modena hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di tentata rapina e lesioni personali, un cittadino di origini marocchine, 36enne. Vittima dell'aggressione uan studentessa 22enne, che, uscendo dalla stazione ferroviaria di Modena, si stava dirigendo verso via Montecuccoli. Approfittando della scarsa visibilità e sorprendendola spalle, il nordafricano l'ha strattonata con violenza, facendola cadere a terra e strappandole così la borsetta che aveva a tracolla.

Fortunatamente tre passanti – due cittadini nigeriani e un ivoriano - hanno assistito alla scena e, con forte senso civico e prontezza si sono messi all’inseguimento del rapinatore, riuscendo a bloccarlo. I tre lo hanno poi trattenuto fino all'arrivo dei Carabinieri, che lo hanno preso in consegna. I tre, uno dei quali è rimasto lievemente ferito, hanno anche recuperato e restituito la borsa alla vittima.

Il cittadino marocchino è stato tratto in arresto e trattenuto in cella per la notte. Giudicato con rito direttissimo nel corso della mattinata, il giudice ha disposto il suo trasferimento in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza rapinata all'uscita della stazione, tre testimoni bloccano il ladro

ModenaToday è in caricamento